Attività

Le attività dello studio si rivolgono a:

- adulti
- adolescenti
- bambini


Dopo un primo colloquio di ascolto delle esigenze della persona, possono essere proposti:

- ulteriori incontri di approfondimento e supporto
- sedute di psicoterapia individuale
- sedute di psicoterapia di coppia
- sedute di psicoterapia di gruppo


- supervisioni

- consulenze giudiziarie
- perizie psicologiche
- perizie psichiatriche

Lo studio

Lo/a psicoterapeuta, nel setting individuale, accompagna la persona (adulto, adolescente, bambino) a riflettere sul proprio disagio e la aiuta a individuare gli strumenti e la strada per stare meglio con se stessa e con gli altri.

Lo/a psicoterapeuta, nel setting di coppia, aiuta la coppia stessa ad affrontare i contrasti legati alle singole aspettative ed esigenze, favorendo gradualmente reciproca comprensione, accoglimento e collaborazione.

Psicoterapia di gruppo

Psicoterapia di gruppo

Si sottolinea, in particolare, il significato della psicoterapia di gruppo perchè quest'ultima costituisce una esperienza meno conosciuta rispetto a quella individuale, anche se si assiste a un suo progressivo diffondersi, sia perchè particolarmente efficace nel promuovere cambiamenti verso un migliore rapporto con se stessi e con gli altri, sia perchè più economica rispetto a quella individuale.


Cosa la caratterizza e la qualifica?

Il gruppo costituisce contemporaneamente luogo e strumento di lavoro perchè al suo interno ognuno può portare, con i tempi e le modalità che gli sono consoni, le problematiche e i disagi che sta vivendo nelle relazioni significative dal punto di vista affettivo e avvalersi di ciò che questo materiale suscita nei diversi membri del gruppo.

Ciascuno ha quindi la possibilità di condividere con gli altri i propri disagi, scoprire nei loro confronti analogie e differenze ed essere così stimolato verso nuovi e più liberi modi di guardare se stesso e le situazioni nelle quali è inserito, liberando energie inaspettate o che sembravano perse.

Scoprire che anche gli altri vivono o hanno già vissuto analoghe sofferenze consente alla persona di sperimentarne la condivisione emotiva che permette di non sentirsi soli e ciò costituisce stimolo all'apertura nei confronti degli altri.

Scoprire che altri hanno sperimentato differenti reazioni ad un doloroso evento (abbandono,separazione,lutto,etc) permette alla persona di aprirsi a nuove modalità e abbandonare e/o ridimensionare le proprie, considerate, fino ma quel momento, le uniche possibili.

Quali finalità si pone?

Nella terapia di gruppo si parte dal proprio sentire, dall'ascolto dei propri disagi, dei propri dubbi, sperimentati nel rapporto con se stessi e con gli altri, al fine di giungere ad una maggiore consapevolezza del significato dei propri atteggiamenti e comportamenti, delle proprie modalità relazionali, così da trasformarli e renderli più gratificanti per sè e per gli altri.

Perchè la presenza di un conduttore gruppo-analista?

La presenza del conduttore psicoterapeuta gruppo-analista stimola e favorisce la circolazione delle riflessioni all'interno del gruppo, l'atteggiamento di interrogazione da parte di ogni partecipante nei confronti di se stesso alla luce delle tematiche via via proposte alternativamente dai membri del gruppo stesso, l'ascolto del proprio ed altrui sentire, mettendo sullo sfondo la disposizione a giudicare che spesso ostacola l'accettaziaone e l'espressione di sè.

Elemento di non poca importanza, come già detto, è dato dal fatto che la terapia di gruppo ha un costo inferiore rispetto a quella individuale, pur risultando della stessa efficacia, anzi, come talvolta i partecipanti stessi sottolineano, è di tale potenza che alcune trasformazioni, da parte dei vari soggetti, risultano accellerate perchè viene favorita la messa a fuoco dei meccanismi interni che bloccano l'agire e l'aprirsi a nuove modalità relazionali ed esistenziali.

Il gruppo appare come una sorta di caleidoscopio che mette in risalto il fatto che ogni partecipante interpreta soggettivamente le diverse situazioni, con la coloritura emotiva che gli è propria e ciò offre a ciscuno la possibilità di andare oltre il proprio modo di porsi e accedere ad altre modalità più gratificanti nei confronti di se stesso e conseguentemente nei confronti delle persone con le quali è in relazione.

 

STUDIO CARPIGNANO MATTEONI | 72, Via Lamarmora - 10128 Torino (TO) - Italia | P.I. 01956040016 | Tel. +39 011 590934   - Cell. +39 335 8057113 | Fax. +39 011 5083077 | albamatteoni@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy